• Poliestere per serigrafia e di montaggio

    Poliestere per serigrafia e di montaggio

    Il poliestere che sia per serigrafia e di montaggio è una particolare classe di polimeri che può essere considerata sia una plastica che una fibra. I poliesteri hanno molte utilizzazioni, ad esempio gli abiti da discoteca o le bottiglie di plastica infrangibili per le bibite gassate. Questo polimero è anche usato nella stampa serigrafica. Il poliestere per la serigrafia che è una tecnica di stampa artistica che si avvale di un tessuto di stampa e di un supporto. L'inchiostro si deposita sul supporto attraverso le aree libere del tessuto. Quest'ultimo era preferibilmente la seta fino agli anni sessanta, poi si è passati alle fibre sintetiche, come il nylon ed il poliestere.

    I tessuti in poliestere sono realizzati sia in monofilo che in multifilo. Quest'ultimo consiste in un filo composto da molti fili sottili intrecciati tra loro, ed è utilizzato specificamente nell'industria tessile.

    Il poliestere per la serigrafia

    La scelta del tessuto avviene sulla base di diversi parametri, quali il numero dei fili, il tipo di inchiostro, il supporto che si deve stampare ed il soggetto di stampa. Importante anche l'apertura di maglia, da cui dipende la quantità di inchiostro che può essere depositata sul supporto di stampa: questa varia in funzione dalla sezione del filo stesso. L'apertura di maglia è anche in relazione con la tensione del tessuto. Il tessuto deve essere teso per garantire una buona definizione della definizione del dettaglio in stampa: infatti, la controindicazione della tensione di tessuto bassa consiste nel fatto che l'immagine potrebbe risultare alterata e non rispondente al disegno originale. I valori di tensione del tessuto dovrebbero normalmente oscillare tra i 21 ed i 28 newton. Oltre alla serigrafia, il poliestere ha molte altre applicazioni in diversi campi, quali l'abbigliamento, in particolare quello sportivo e quello medicale, l'arredamento, dove forma tende o rivestimenti di mobili, o pavimenti, le costruzioni, campo dove le resine poliesteri insature incontrano un crescente successo, a causa della loro lavorabilità ed economicità.

    Il poliestere di montaggio

    In campo tessile le caratteristiche principali dei filati di poliestere sono la tenacità, la resistenza al calore, all'abrasione, all'umidità, l'elasticità, il fatto che sono impermeabili e non si sporcano, e che trattengono il calore del corpo allo stesso livello dei vestiti di lana. Per quanto concerne il settore propriamente industriale la resina poliestere di montaggio insatura pura, sciolta in stirene, viene utilizzata nella produzione di carrozzerie, sanitari, parti di macchinari, è valida per lo stampaggio e per la produzione di marmo sintetico. Un'applicazione particolare sono i rivestimenti anticorrosivi per vasche e serbatoi nell'industria chimica e petrolifera, un'altra la costruzione di strutture specificamente pensate per situazioni al limite, come i manufatti destinati alla sollecitazione ed alla flessione, cioè le balestre e le sospensioni, oppure quelli sottoposti ad usura, come le marmitte per auto. Altre modalità di utilizzazione del poliestere di montaggio sono le piscine di poliestere, che sono tra le più vendute in Europa occidentale, a causa di caratteristiche estremamente accattivanti, quali i particolari bordi lisci ed arrotondati, la semplicità di costruzione e manutenzione, il prezzo conveniente e la costruzione veloce. La maggior parte di esse sono monoblocco, misurano 10 metri di lunghezza e 4 di larghezza, e sono consegnate in un singolo blocco. Le piscine dette modulari sono più lunghe, hanno la scalinata, sono consegnate in più pezzi e vengono montate presso il cliente. Un'ultima applicazione del poliestere sono le cassette industriali per montaggio a parete. Le loro dimensioni variano, si va dalla semplice cassetta all'armadio vero e proprio, sono presenti nelle acciaierie, negli impianti petrolchimici, nelle industrie alimentari, negli impianti di depurazione, nei cantieri edili. Sono assemblate in fabbrica dove il poliestere è rinforzato con fibra di vetro, si possono installare in parete od in pavimento, esiste la possibilità di crearne lunghe pile, le caratteristiche vincenti sono la estrema semplicità d'uso, la resistenza alla corrosione e l'assenza di manutenzione.